logo coem

IL LED E L' AMBIENTE

2

Il risparmio energetico e le fonti rinnovabili di energia sono al centro del dibattito politico, economico e sociale in tutto il mondo. Si collocano tra gli strumenti principali di cui l’umanità dispone per combattere la crescente minaccia degli effetti  dei cambiamenti climatici su scala globale. Riducendo drasticamente i consumi energetici si mira all’ abbattimento drastico delle emissioni di gas serra, altamente nocive per l’atmosfera, provocate dal consumo di idrocarburi, risorse tra l’altro destinate all’inevitabile esaurimento.

L’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili unito alla tecnologia per il risparmio energetico rappresentano un’opportunità importante per trarre ingenti benefici in termini economici e di competitività che sono a portata di mano di tutti: dal singolo cittadino all’ impresa e alle istituzioni pubbliche.

L’Unione Europea ha adottato con successo vari provvedimenti e pacchetti di proposte, sotto forma di informazioni sui consumi, requisiti minimi di efficienza, accordi volontari, incentivi e obblighi di risparmio, tutti finalizzati a limitare il consumo di energia e le emissioni di CO2 ad esso associate. Le misure previste accresceranno significativamente il ricorso al risparmio energetico ed alle fonti energetiche rinnovabili in tutti i paesi ed imporranno ai governi obiettivi giuridicamente vincolanti. Grazie a una profonda riforma del sistema di scambio delle quote di emissione, che imporrà un tetto massimo alle emissioni a livello comunitario, tutti i principali responsabili delle emissioni di CO2 saranno incoraggiati a sviluppare tecnologie produttive pulite. 

In questo contesto la tecnologia LED ha avuto uno sviluppo decisamente importante negli ultimi anni proponendo ora tecnologie mature e disponibili per l’utilizzo quali quelle dei led ad alta efficienza.